Italiano
 
English

Calcolo ICI online Informativa

Si invita a prendere visione dell'informativa sottostante prima di procedere con il calcolo.

Informativa

In questa parte del sito, potete trovare un aiuto nell’eseguire il calcolo dell’imposta I.C.I. da pagare per l’anno in corso, con la possibilità di stampare i dati da Voi inseriti e gli importi risultanti dal calcolo da ricopiare nell’apposito bollettino .

Data la novità che viene proposta, si invita ad una attenzione particolare nell’ inserire i dati richiesti ed inoltre, a verificare gli importi risultanti dal calcolo e se si evidenziano delle discordanze segnalarcele quanto prima per poter migliorare il servizio.

Data la complessità del calcolo d’imposta ci sono dei limiti all’uso di questo sistema di calcolo ed in particolare NON DEVE ESSERE USATO nel caso di:

  • Terreni agricoli condotti direttamente da coltivatori diretti o imprenditori agricoli che esplicano la loro attività a titolo principale
  • Fabbricati inagibili o inabitabili
  • Pertinenze con periodo e % di possesso diverso dall’abitazione principale
  • Mancanza di dati certi o dubbi su misure e modalità di calcolo

 

 

Prima di procedere nel calcolo si invita a prendere visione delle informazioni e delle misure d’imposta previste nonché di verificare i documenti in Vs possesso (contratti, visure,..) i dati da inserire; le rendite catastali e i valori vanno inseriti in euro.

Nel caso di variazione delle caratteristiche dell’immobile (esempio area fabbricabile divenuta fabbricato), il calcolo d’imposta deve essere eseguito distinto per periodo interessato.

Con le informazioni e dati raccolti, potete iniziare il percorso per il calcolo dell’imposta, tenendo presente che per ogni immobile o unità immobiliare viene eseguito il calcolo aggiungendo il tutto nel prospetto finale. Iniziare con l’abitazione principale.

  • Subito nella 1^ maschera, Vi viene chiesto il tipo di immobile o unità immobiliare per il quale si eseguirà il calcolo distinto, poi andando avanti si presenterà la 2^ maschera secondo la scelta già operata e qui dovete inserite i dati raccolti in particolare fare attenzione al primo dato richiesto relativo al reddito domenicale (terreni agricoli) al valore (aree fabbricabili) alla rendita catastale (fabbricati). Inserire la percentuale di possesso ed il periodo di possesso, nel caso di abitazione principale anche il numero dei proprietari residenti ed l’eventuale quota di maggiore detrazione mentre nel caso di altri fabbricati viene richiesta la categoria catastale e la relativa aliquota d’imposta.
  • Eseguendo il calcolo per immobile si avrà la 3^ maschera che visualizzerà i dati inseriti con il calcolo dell’imposta per immobile. Si consiglia di stampare e conservare la pagina.
  • Confermando di dati inseriti si otterrà la 4^ maschera che riporta i dati calcolati e nel caso di più immobili o unità immobiliari continuando con aggiungi altro immobile si ripeterà il percorso di calcolo aggiungendo nel totale finale tutti gli immobili o unità immobiliari calcolate. Si consiglia di stampare e conservare la pagina, gli importi finali vanno riportati nel bollettino di versamento con l’opzione che preferite (acconto-saldo o totale).

 

 

Gli importi dell’acconto sommati a quelli del saldo danno i valori per l’imposta totale annua dovuta. Il Sistema calcola l’acconto sulla base dei dati dell’anno di competenza (come per i nuovi contribuenti).

Nel caso il contribuente avesse già versato l’acconto nel mese di giugno, il versamento a saldo va eseguito detraendo dal totale imposta annua quanto già versato in acconto.

Nella compilazione dei bollettini di versamento si raccomanda attenzione nella trascrizione dei dati calcolati ma anche negli altri dati come il proprio codice fiscale, il comune, il n° di c.c.p.

Per il calcolo del contitolare o altri titolari con altri beni, si procede con nuovo calcolo.

Calcolo ICI online