Italiano
 
English

Servizio Sociale dei Comuni (ex Ambito Distrettuale 6.1)

Ambito Distrettuale 6.1


L’Ambito distrettuale 6.1 costituisce l’articolazione territoriale del Servizio Sociale dei Comuni ai fini della gestione associata delle funzioni e dei servizi attribuiti dalla normativa regionale di settore, (in particolare la LR 06/2006) nonché quelli ulteriori individuati dai Comuni interessati e indicati nel documento di Convenzione approvato dai relativi Consigli Comunali.

I Comuni che lo compongono sono: Aviano, Brugnera, Budoia, Caneva, Fontanafredda (migrante verso UTI Noncello), Polcenigo e Sacile.

La sede legale dell’Ambito coincide con quella del Comune di Sacile, Comune capofila ed Ente Gestore del servizio convenzionato.

 

 

> Sedi recapiti e orari del SERVIZIO SOCIALE dei COMUNI (S.S.C.) e delle Unità Operative Territoriali U.O.T.

 

Ciclo di incontri con proiezioni cinematografiche "DOMANI NON E' UN ALTRO GIORNO"


Mese mondiale dell'Alzheimer

DOMANI NON E'
UN ALTRO GIORNO

Programma degli incontri:

  • presentazione del piano sulla domiciliarità a cura del Servizio Sociale dei Comuni
  • proiezione di un estratto da un film tematico
  • dibattito e riflessioni sulla proiezione
  • gioco interattivo tra i presenti
  • buffet


Le riflessioni e il dibattito verranno tenuti in centri diversi dalle dott.sse Lionetti Laura, Fassone Cristina e Baroni Vera. In tutti gli incontri gli utenti che frequentano abitualmente i centri diurni potranno rimanere presso il loro centro di appartenenza fino a conclusione della serata con la presenza di due operatori socio assistenziali.

> Scarica il volantino

Istruzioni ISEE

Descrizione dettagliata del tipo di ISEE che viene richiesto per i vari interventi/prestazioni e servizi erogati dal Servizio Sociale dei Comuni e dell'obbligo /non obbligo che i benefici ricevuti vengano dichiarati nella DSU.

 

> Scarica documento ISEE PDF

Richiesta dei benefici regionali per l'abbattimento delle rette per la frequenza di servizi educativi per la prima infanzia di cui all'art.15 della Legge Regionale n. 20 del 2005. Anno educativo 2017/2018. Scadenza 31 maggio