Italiano
 
English

SCADENZA DELLE CONCESSIONI CIMITERIALI TRENTACINQUENNALI DI LOCULI ED OSSARI ANNI 1979-1980

venerdì, 03 novembre 2017

 

In applicazione di quanto previsto dal vigente Regolamento di Polizia Mortuaria del Comune di Sacile, si informano i parenti dei defunti sepolti nei loculi ed ossari dei cimiteri di S.Odorico e di Cavolano di Sacile, elencati nei successivi allegati, che stanno scadendo le concessioni cimiteriali di validità trentacinquennale stipulate negli anni 1979 e 1980.

Pertanto i concessionari, loro eredi o quanti interessati alla conservazione dei resti mortali del proprio congiunto, sono pregati di prendere appuntamento con l’Ufficio Cimiteriale per disporre sulla collocazione degli stessi entro il termine del 31.03.2018

Le concessioni relative ai loculi scaduti potranno essere rinnovate dagli interessati per una durata pari a 15 anni, previo pagamento della tariffa di 900,00 euro e stipula del relativo contratto di rinnovo concessorio, che avrà decorrenza a partire dalla scadenza della precedente concessione.

 

Le concessioni relative agli ossari scaduti potranno essere rinnovate dagli interessati per una durata pari a 35 anni, previo pagamento della tariffa di 300,00 euro e stipula del relativo nuovo contratto concessorio, che avrà decorrenza a partire dalla scadenza della precedente concessione.

 

Inoltre secondo quanto previsto dalla L.R. N.12 del 21/10/2011 e previo pagamento delle tariffe vigenti sarà possibile:

- in caso di non completa mineralizzazione della salma collocata nel loculo scaduto/in scadenza, procedere alla successiva inumazione, cremazione o traslazione della salma in altro loculo presso lo stesso o altro cimitero;

- in caso di completa mineralizzazione della salma, raccogliere i resti ossei in cassette per tumularli in ossari disponibili per le concessioni o in loculi già in concessione perpetua nei limiti dello spazio disponibile.

- in caso di cassette di resti ossei o ceneri, procedere alla traslazione in altro ossario, in altro cimitero oppure alla tumulazione in loculi/ossari già in concessione previa capienza disponibile.

 

Decorso il termine sopra indicato, l’Amministrazione Comunale rientrerà nella piena disponibilità del loculo/ossario, stante la naturale decadenza del titolo concessorio e rilevato il disinteresse o l’irreperibilità dei parenti - come previsto dalla normativa

vigente. In tale caso i resti ossei del defunto verranno collocati d’ufficio nell’ossario comune o seppelliti in campo comune - qualora le salme risultassero indecomposte - per almeno 5 anni, per la futura collocazione nell’ossario comune.

 

Per accordarsi sulla destinazione dei resti mortali dei propri congiunti, l’ufficio cimiteriale riceve solo su appuntamento, prenotandosi telefonicamente dal lunedì al venerdì dalle ore 8:30 alle ore 13:00 al numero di tel. 0434 787187.

 

Per ulteriori informazioni, oltre che telefonicamente, lo scrivente ufficio è reperibile utilizzando i seguenti canali:

FAX. 0434 734 332

Email: cimiteriali@com-sacile.regione.fvg.it

 

Il Responsabile del Servizio Cimiteriale

(Dott. Pio Francesco PRADOLIN)