Italiano
 
English

Avviso di approvazione della Variante n. 73 al P.R.G.C.

giovedì, 22 giugno 2017

Prot. n. 001 8529

Avviso di deposito della Variante n. 73 al P.R.G.C. -- "Realizzazione di interventi

di eliminazione degli scarichi diretti in fognatura mista nel fiume Livenza e

contestuale realizzazione di tratti di fognatura nera Scarichi n. 28-29-3 1-38 --

Apposizione di vincolo preordinato all'esproprio'' e degli atti relativi alla verifica

di assoggettabilità a procedura di VAS.

IL COORDINATORE DELL'AREA EDILIZIA, URBANISTICA, AMBIENTE,

ATTIVITA9 PRODUTTIVE

Ai sensi dell'art. 8 della L.R. n. 21 del 25.09.2015 "Disposizioni in materia di varianti

urbanistiche di livello comunale e contenimento del consumo di suolo"

RENDE NOTO

che con deliberazione del Consiglio Comunale n. 32 del 22.05.201 7, dichiarata immediatamente

eseguibile, il Comune di Sacile ha adottato la variante n. 73 al P.R.G.C.-- "Realizzazione di

interventi di eliminazione degli scarichi diretti in fognatura mista nel Hìume Livenza e

contestuale realizzazione di tratti di fognatura nera -- Scarichi n. 28-29-31-38 -- Apposizione di

vincolo preordinato all'esproprio"

Con deliberazione della Giunta Comunale n. 43 del l0.04.2017 è stata avviata la veri6lca di

assoggettabilità della variante medesima alla procedura di V.A.S.

La deliberazione consiliare di adozione con i relativi elaborati e gli atti relativi alla procedura di

V.A.S. vengono depositati presso l'Area Edilizia, Urbanistica, Ambiente, Attività produttive del

Comune per la durata di trenta giomi effettivi a decorrere dal 22 giugno 2017, afHìnché

chiunque possa prendeme visione, durante le ore di apertura al pubblico degli uffici comunali.

Entro il periodo dì deposito, chiunque può presentare al Comune osservazioni alla Variante n. 73

e sulla procedura di VAS, anche fomendo nuovi o ulteriori elementi conoscitivi e valutativi; nel

medesimo termine i proprietari degli immobili vincolati dalla variante adottata possono

presentare opposizioni, sulle quali il Comune è tenuto a pronunciarsi specificatamente

Sacile, 22 giugno 2017

IL COORDINATORE D'AREA

arch. Sergio Della Savia