Italian
 
English

GARA PER I SERVIZI SOCIO-EDUCATIVI TERRITORIALI A FAVORE DI MINORI, RAGAZZI E GIOVANI DELL’AMBITO 6.1

lunedì, 29 settembre 2014

L'appalto verrà aggiudicato con procedura aperta ai sensi dell'articolo 55 del Codice contratti secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 83 del medesimo.

Il bando è stato trasmesso alla GUCE in data 24.09.2014.

Termine per la ricezione delle offerte: 27.10.2014 ore 12.00.

Cliccare qui per scaricare Bando, disciplinare e relativi allegati

Cliccare qui per scaricare capitolato tecnico, schema di contratto e relativi allegati

 

30/09/2014 Chiarimenti e d integrazioni

 

Si comunica che in riferimento all'attuale Ente Gestore, l'Ambito Distrettuale 6.1 ha affidato i servizi oggetto del presente bando nel modo seguente:

1. Per i servizi educativi promozionali ed i servizi di educativa territoriale: convenzione con l'Associazione “L’Angolo” avente sede Via O. Gortanutti, 30/A, 33080 a Roveredo in Piano (PN);

2. Per i servizi per l'integrazione socio-culturale: convenzione con l'associazione di promozione sociale " I colori di Shaku" con sede in Sacile (PN)  in Via Ragazzi del “99, n. 8;

3. Per i servizi di educativa familiare: affidamento diretto di incarichi di servizi a delle figure di educatori e psicologi ( n. 5 ) il cui referente è il dott. Federico Carniello Via Ciceri, n. 3 -30027 San Donà di Piave(VE).

 

07/10/2014 Chiarimenti ed integrazioni

Si comunica che a pag. 20 e 21 del disciplinare di gara sono riportati per errore i seguenti valori: prezzo orario educatore: € 22,75; prezzo orario coordinatore: € 23,75.

I valori corretti sono quelli indicati a pag.2 del disciplinare e nell'allegato C, ovvero prezzo orario educatore: € 25,00; prezzo orario coordinatore: € 30,00. 

 

21/10/2014 Chiarimenti ed integrazioni

 

1. Si comunica che i concorrenti di recente costituzione, per attestare la propria capacità tecnica e professionale di cui al punto 13.1, nella formulazioe dell'autodichiarazione sul possesso dei requisiti di cui all'allegato A.2 possono fare riferimento anche alle precedenti esperienze dei propri soci, considerate cumulativamente.

 

2. In riferimento al punto 4 del capitolato tecnico prstazionale, laddove si parla del coinvolgimento di 50 bambini/ragazzi (servizi di integrazione interculturale) si precisa che il numero dei destinatari dei servizi non si riferisce solo ai minori neo-arrivati ma a tutti i bambini/ragazzi coinvolgibili nelle attività di tipo interculturale di cui all'art. 3 punto 3 del " capitolato tecnico prestazionale".

3. Errata Corrige: Al punto 17.2 ( pagina 18) del Disciplinare di Gara è stata riportata erroneamentela seguente dicitura relativa da riportare sulla busta C: "Gara per l’appalto di servizi di pulizia e igiene ambientale di edifici ove si svolgono attività e servizi comunali. C.I.G. 592579698C – GIUSTIFICAZIONI OFFERTA".

La dicitura corretta è la seguente "Gara per l'affidamento del sistema di interenti e servizi socio-educativi territorilai a favore di minori , ragazzi e giovani e delle loro famiglie residenti nei comuni dell'Ambito Distrettuale 6.1. C.I.G. 592579698C -GIUSTIFICAZIONI OFFERTA"

4. Il dato relativo al numero medio annuo di chilometri per operatore relativo agli spostamento da un comune all'altro non è disponibile in quanto il precedente affidamento non prevedeva rimborso chilometrico.

5. Con riferimento ai servizi di cui al punto 3.1 del capitolato tecnico prestazionale si comunica che attualmente sono impiegate le seguenti figure:

servizi educativi promozionali: 2 figure;

servizi di educativa territoriale: 2 figure;

servizi per l’integrazione interculturale: 2 figure;

servizi di educativa familiare: 5 figure;

servizi di sostegno all’autonomia lavorativa: 1 figura.

Non si fa riferimento a figure impegnate a tempo pieno e pertanto il numero delle stesse è assolutamente indicativo. Fa fede il monte ore indicato nel Disciplinare di gara al punto 1.3

6. In caso di cauzione provvisoria presentata tramite polizza fideiussoria, la stessa deve riportare apposita clausola con la quale il garante dichiari espressamente la copertura dell’eventuale sanzione di cui all’art. 38, comma 2bis, del Codice.

 

7. Si precisa che in caso di casi particolari relativi alle condizioni di ammissibilità ed al possesso dei requisiti riguardanti i soggetti partecipanti alla gara deciderà nel merito la Commissione giudicatrice.

 

8. Si precisa che ai fini della valutazione per il possesso dei requisiti, i consorzi di cooperative sociali, sulla base della giurisprudenza amministrativa, sono assimilabili ai consorzi di cui all'art 34 comma 1 lettera b), (vedi anche anche Parere n. 65 del 7 aprile 2011 dell'ANAC (ex AVCP)) e pertanto vale quanto disposto al punto 13.9 del disciplinare di gara.

 

9. Errata Corrige: Al punto 13.9 e 13.10 del Disciplinare di Gara è stato erroneamente indicato come riferimento il paragrafo 12.1 anzichè il paragrafo 13.1

 

22/10/2014 Chiarimenti ed integrazioni

 

1. Errata Corrige: All'interno del file denominato allegato "Allegato C" (su Bando, Disciplinare di Gara e relativi e allegati) è stato erroneamente riportato, in alto a destra della prima pagina, un riferimento all'allegato A.1 al posto di allegato C.

07/11/2014 CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA

 

La seconda seduta pubblica per la verifica della documentazione amministrativa è convocata per il giorno 10.11.2014 alle ore 11.00 presso la sala Giunta sita al primo piano della sede municipale di Piazza del Popolo 65 in Sacile.

 

04/02/2015 CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA PER L'APERTURA DELL'OFFERTA ECONOMICA

 

La terza seduta pubblica per l'apertura delle offerte economiche è convocata per il giorno 11.02.2015 alle ore 14.30 presso la sala Commissioni sita al secondo piano della sede municipale di Piazza del Popolo 65 in Sacile.

 

10/03/2015 CONVOCAZIONE SEDUTA PUBBLICA 

 

La quarta seduta pubblica per la comunicazione dell'esito del subprocedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta è convocata per il giorno 13.03.2015 alle ore 12.30 presso la sala Giunta sita al primo piano della sede municipale di Piazza del Popolo 65 in Sacile.

 

30/03/2015 ESITO DELLA PROCEDURA DI GARA ED AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA 

Si pubblica l'esito della procedura (riferimento determinazione n.37/2015)

Visualizza esito