Italiano
 
English

Strumenti normativi


-Legge 328/2000“Legge quadro per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali”. All’Art. n°15 dice espressamente che una quota dei finanziamenti trasferiti ai comuni” è destinata a favore delle persone anziane non autosufficienti per favorire l’autonomia e sostenere il nucleo familiare nell’assistenza domiciliare alle persone anziane che ne fanno richiesta” Inoltre l’art.22 “definizione del sistema integrato di interventi e servizi sociali” alla lettera g viene ribadito l’importanza di promuovere interventi per le persone anziane e disabili per favorire la permanenza a domicilio . 
- L.R 10/1998norme in materia di tutela della salute e di promozione sociale delle persone anziane”: nelle   finalità è specificato la prevenzione per le persone anziane, del rischio di perdita dell’autonomia e dell’autosufficienza e la permanenza dell’anziano nel proprio contesto familiare e sociale .In particolare all’Art.25 viene istituita in ogni distretto l’unità di valutazione distrettuale ( U.V.D.) per un progetto personalizzato socio-sanitario per ogni utente;inoltre all’aAt.23 viene esplicitato che l’integrazione tra le funzioni sociali e sanitarie avvengono all’interno del distretto e uno degli interventi è l’ Assistenza domiciliare integrata (A.D.I.)
- L.R. 6/2006 .”Sistema integrato di interventi e servizi per la promozione e tutela dei diritti di cittadinanza sociale.” E precisamente all’Art,6 lettera a così recita :” la Regione riconosce ,promuove e sostiene l’autonomia e la vita indipendente delle persone e delle famiglie che svolgono compiti di cura.
- Convenzione tra i Comuni dell’Ambito che ribadisce che tra le finalità della convenzione è lo sviluppo del sistema integrato degli interventi dei servizi sociali per rispondere alle esigenze espresse dai cittadini secondo principi di universalità sussidiarietà, efficienza, efficacia, ed economicità e inoltre nelle finalità alla lettera b viene ribadito che tra i servizi è previsto la gestione del servizio di assistenza domiciliare e inserimento sociale ;
- Regolamento del Fondo per l’Autonomia Possibile (F.A.P.) 2007 che all’Art.1 nelle finalità , è esplicitato che questo fondo è rivolto a persone che per la loro condizione di non autosufficienza, non possono provvedere