Italiano
 
English

Gara europea a procedura aperta per l’affidamento del servizio di ricovero, mantenimento e cura dei cani randagi e dei gatti malati ed incidentati per i comuni di Sacile, Brugnera e Caneva

Il servizio sarà affidato con procedura aperta ai sensi dell'articolo 55 del Codice contratti secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa.
Termine per la ricezione delle offerte: 30.08.2016 ore 12.00

24 agosto 2016 - Rettifiche e chiarimenti

1. Si precisa che non sono previsti prezzi diversi per:

  • l’assistenza e l’alimentazione artificiale dei cuccioli orfani e non svezzati in ingresso;
  • la custodia di cani “con aumentata difficoltà gestionale” (box singolo con dispositivi di sicurezza)

A tal proposito si segnala che le linee guida di cui alla circolare della Regione Prot.N.85075/2009 che prevedevano tali prezzi erano basate su normativa abrogata dalla successiva LR del 11 ottobre 2012, n. 20.

2. Il costo per la sterilizzazione degli animali in ingresso non è compreso nel prezzo della diaria e pertanto sarà rimborsato, a condizione che non sia superiore al prezzo praticato dall'A.A.S. n. 5 Friuli Occidentale.

3. Si ribadisce quanto disposto al capitolo 8 "Modalità di erogazione del servizio" del capitolato, ovvero:

  • i costi relativi agli interventi sanitari obbligatori previsti per legge (tra cui vaccinazioni, profilassi preventive contro rabbia, echinococcosi e altre malattie trasmissibili, disinfestazione antiparassitaria, eventuali sterilizzazioni) sono a carico dell'appaltatore:
  • eventuali interventi sanitari straordinari ed inderogabili, quali a titolo esemplificativo e non esaustivo interventi chirurgici ed indagini cliniche, saranno rimborsati dal Comune, previa comunicazione preventiva al Comune interessato con dichiarazione della necessità dell’intervento opportunamente motivata dal Responsabile Sanitario.

4. Cattura e remissione sul territorio d’origine dei gatti delle colonie feline non sono attività di competenza dell'appaltatore e pertanto non sarà riconosciuto alcun corrispettivo per le stesse. L'appaltatore è tenuto alle sole attività relative alla sterilizzazione e di ricovero, se del caso. Il costo per la sterilizzazione deve includere anche il trattamento di sverminazione con copertura antibiotica post chirurgica. 


5. Si conferma che le e spese relative ad animali in ingresso con ordinanza sindacale o sequestro giudiziario indicate sono a carico del Comune che poi si rivale sul proprietario. 

29 agosto 2016 - Posticipazione seduta pubblica per l'apertura delle offerte

1. Si comunica che la prima seduta pubblica per la gara in oggetto, prevista per il giorno 31.08.2016 alle ore 10.00 ai sensi dell'articolo 22 "Operazioni di gara" del disciplinare, viene posticipata al giorno 01.09.2016, alle ore 15.00, presso la sala commissioni sita al secondo piano della sede comunale di Piazza del Popolo 65.

11 ottobre 2016 - Esito della procedura di gara

1. Si comunica che la procedura di gara è andata deserta (nessuna offerta presentata).