Italiano
 
English

GARA A PROCEDURA APERTA PER L’AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEI CIMITERI COMUNALI DI SACILE BRUGNERA E CANEVA (3 LOTTI)

Il servizio suddiviso in 3 lotti, uno per ciascun comune, e sarà affidato con procedura aperta ai sensi degli articoli 60 e 95, comma 2 del nuovo Codice contratti secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa, per ciascun lotto.

Il bando è stato pubblicato nella GUCE in data 17.06.2015 con n. 2016/S 116-206828.

Termine per la ricezione delle offerte: 19.07.2016 ore 12.00.

20 giugno 2016 - Rettifica

I valori dell'appalto riportati al punto 1.5 del disciplinare di gara (pari € 632.950,00 oltre ad oneri della sicurezza, pari a 25.472,00, per un totale di € 658.422,00 oltre ad iva al 22%, e così per complessivi € 803.274,84) non sono corretti. I valori corretti sono quelli indicati nel capitolato generale, ovvero:

- importo a base di gara € 633.080,00

- oneri della sicurezza € 25.469,00

- totale € 658.549,00

- totale iva al 22% inclusa: € 803.429,78.

23 giugno 2016 - Rettifiche e chiarimenti

Con riferimento all'articolo 5 "Presa visione della documentazione di gara e sopralluogo" del disciplinare di gara, si precisa che:

1. il sopralluogo è obbligatorio per ciascun lotto per cui si intende concorrere;

2. per i cimiteri di Brugnera e Caneva i sopralluoghi dovranno essere concordati con i seguenti referenti:

  • per il comune di Brugnera: geom. Maurizio Brenelli al numero 3357180753
  • per comune di Caneva: geom. Domenico Dal Mas al numero 0434-797423

3. per mero errore materiale nella documentazione di gara viene riportato che il numero dei cimiteri di Brugnera è pari a 5. I cimiteri del comune di Brugnera sono in realtà 4.

 

07 luglio 2016 - Rettifiche e chiarimenti

Si comunica che l'allegato C.2 per presentare l'offerta economica relativa al  lotto 2 Brugnera, riporta dei valori non corretti per canone mensile e operazioni cimiteriali. Sotto è disponibile l'allegato con le quantità corrette, che corrispondono a quelle del Capitolato speciale.

08 luglio 2016 - Rettifiche e chiarimenti

 

1. Con riferimento all'articolo 11 "Cauzioni e garanzie richieste" del disciplinare di gara, si precisa che:

- è presente un riferimento non corretto all'articolo 104 del nuovo codice appalti, il riferimento corretto è all'articolo 103 del codice, che disciplina le modalità con cui deve essere costituita la garanzia definitiva.

- l'obbligo di presentare l'impegno di un fideiussore è disposto all'articolo 93 comma 8 del codice.

 

2. Si precisa che è ammessa la partecipazione per un solo lotto o per più lotti, purchè il concorrente sia in possesso dei requisti di partecipazione previsti per il lotto, che con riferimento ai requisiti di cui ai punti 13.1. lettere c), d) ed e) del disciplinare di gara, sono:

- lotto 1 Sacile: 

  • Aver reso senza demerito negli ultimi cinque esercizi (2011-2015) conclusi almeno tre anni complessivi di servizi di gestione dei cimiteri per Pubbliche Amministrazioni ciascuno con popolazione residente non inferiore a 15.000 abitanti
  • Aver effettuato senza demerito operazioni cimiteriali in misura non inferiore a n. 200 tra inumazioni, tumulazioni, esumazioni ed estumulazioni negli ultimi cinque esercizi conclusi (2011-2015).
  • aver reso senza demerito negli ultimi cinque esercizi conclusi servizi analoghi, inclusa la gestione amministrativa, presso Pubbliche Amministrazioni per un importo complessivo non inferiore a € 200.000,00

lotto 2 Brugnera: 

  • Aver reso senza demerito negli ultimi cinque esercizi (2011-2015) conclusi almeno tre anni complessivi di servizi di gestione dei cimiteri per Pubbliche Amministrazioni (no limite di popolazione);
  • Aver effettuato senza demerito operazioni cimiteriali in misura non inferiore a n. 200 tra inumazioni, tumulazioni, esumazioni ed estumulazioni negli ultimi cinque esercizi conclusi (2011-2015).

lotto 3 Caneva: 

  • Aver reso senza demerito negli ultimi cinque esercizi (2011-2015) conclusi almeno tre anni complessivi di servizi di gestione dei cimiteri per Pubbliche Amministrazioni (no limite di popolazione);
  • Aver effettuato senza demerito operazioni cimiteriali in misura non inferiore a n. 200 tra inumazioni, tumulazioni, esumazioni ed estumulazioni negli ultimi cinque esercizi conclusi (2011-2015).

11 luglio 2016 - Rettifiche e chiarimenti

 Al punto 13.5. del disciplinare di gara è indicato erroneamente che "in caso di raggruppamento orizzontale i requisiti di cui al punto 13.1. lettere c), d) ed e) devono essere posseduti in capo alla sola mandataria" mentre al punto 13.6. del disciplinare che "in caso di raggruppamento verticale ogni concorrente deve avere i requisiti di cui al punto 13.1. lettere c), d) ed e) per la parte della prestazione che intende eseguire". 

La formulazione corretta è: 

  • punto 13.5. del disciplinare di gara: "in caso di raggruppamento verticale i requisiti di cui al punto 13.1. lettere c), d) ed e) devono essere posseduti in capo alla sola mandataria;
  • al punto 13.6. del disciplinare: "in caso di raggruppamento orizzontale ogni concorrente deve avere i requisiti di cui al punto 13.1. lettere c), d) ed e) per la parte della prestazione che intende eseguire.

Si ricorda che in base a quanto disposto dal regolamento dei contratti (art.275 del d.P.R. 207/2010), in caso di raggruppamento orizzontale la mandataria in ogni caso deve possedere i requisiti ed eseguire le prestazioni in misura maggioritaria.

 

12 luglio 2016 - Rettifiche e chiarimenti

Le esperienze dell'operatore di custodia ed amministrativo devono essere indicate nell'apposita tabella di cui all'allegato B1 o B3 dell'offerta tecnica.

La dicitura "comprovate e documentate da parte dell’Ente" di cui alle modalità di valutazione del criterio 2 "COMPOSIZIONE DEL TEAM RESO DISPONIBILE PER L’ESECUZIONE DELL’APPALTO" è da intendersi quale refuso e non deve pertanto essere considerata.

Il concorrente ha comunque facoltà di allegare all'offerta tecnica Curriculum Vitae o autodichiarazioni sottoscritte dall'operatore, in ogni caso non è necessaria alcuna dichiarazione da parte dell'ente appaltante presso il quale l'operatore ha prestato servizio. 

22 luglio 2016 - Convocazione seduta pubblica

Si comunica che la seduta pubblica per la comunicazione dell'esito dei soccorsi istruttori e dell'elenco dei concorrenti ammessi alla fase successiva della gara, si terrà il giorno martedì 26 luglio alle ore 10:00 presso la sala giunta sita al I piano della sede municipale di Piazza del Popolo 65.

26 luglio 2016 - Convocazione seduta pubblica apertura offerte economiche

Si comunica che la seduta pubblica per l'apertura delle offerte economiche si terrà il giorno venerdì 29 luglio alle ore 10:00 presso la sala giunta sita al I piano della sede municipale di Piazza del Popolo 65.

Di seguito provvedimento di nomina della Commissione e provvedimento di ammissione dei concorrenti

01 settembre 2016 - Convocazione seduta pubblica_esito del procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta

Si comunica che la seduta pubblica per la comunicazione dell'esito del procedimento di verifica dell'anomalia dell'offerta si terrà il giorno lunedì 05 settembre alle ore 12:00 presso la sala commissioni urbanistica sita al I piano della sede municipale di Piazza Manin 5.