Italiano
 
English

GARA PER LA CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DEI COMUNI DI SACILE, BRUGNERA E CANEVA

Il servizio sarà affidato in concessione, per ciascun lotto, con procedura aperta ai sensi dell'articolo 55 del Codice contratti secondo il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa ai sensi dell’articolo 83 del medesimo.

Il bando è stato pubblicato nella GUCE in data 10.11.2015 con n.2015/S 217-396205.

Termine per la ricezione delle offerte: 26.11.2015 ore 12.00 

Cliccare QUI per la documentazione di gara

 

 

2015-11-13 ULTERIORE DOCUMENTAZIONE

 

COMUNE DI SACILE:

1.       Delibera consuntivo 2014 (vedi allegati)

2.       Verbale revisori al consuntivo 2014  (vedi allegati)

3.       L’elenco dei mutui attuale prevede nr. 9 mutui che, alla data del 31.12.2015, saranno estinti per un debito residui pari ad € 941.458,88 (vedi allegati)

4.       Nel 2015 nessuna anticipazione di cassa né fidejussioni rilasciate al Comune.

 

COMUNE DI BRUGNERA

1.       Il patto di stabilità 2014 è stato rispettato (vedi allegati) sia per il saldo di competenza mista sia per la riduzione del debito. Per il personale nessun limite da rispettare (da sempre sotto il limite del 30%).

2.       Elenco mutui (vedi allegati)

3.       Nel 2015 nessuna anticipazione di cassa né fidejussioni rilasciate al Comune.

 

2015-11-16 RETTIFICHE E CHIARIMENTI

 

1. Si comunica che il bando GUCE riporta erroneamente il giorno 20.11.2015 come data di scadenza per la presentazione delle offerte e che si è provveduto a inviare alla CE opportuna rettifica con indicazione della data corretta, il giorno 26.11.2015.

2. Si precisa che si applica l'articolo 3 "Cauzione" degli schemi di convenzione e pertanto l'aggiudicatario non è tenuto alla presentazione della cauzione definitiva, diversamente da quanto disposto al paragrafo 11.7 del disciplinare di gara. Pertanto ai fini della presentazione dell’offerta la cauzione provvisoria non deve essere corredata dall'impegno del fideiussore a rilasciare la cauzione definitiva (paragrafi 11.3 e 15.7 del disciplinare di gara).

3. Si precisa che non sono in previsione cambi di ubicazione delle attuali sedi dei Servizi Finanziari per i Comuni di Sacile, Brugnera e Caneva.

4. Si conferma che l'eventuale rilascio delle fidejussioni di cui all’articolo 18 "Garanzie fidejussorie" degli schemi di convenzione avviene con apposizione di un vincolo di pari importo sull’anticipazione di tesoreria (articolo 11 degli schemi di convenzione) e fissando, in subordine, un plafond per il rilascio delle fidejussioni da parte del tesoriere, che non può superare l’importo dell’anticipazione di cassa al netto di eventuali utilizzi.

5. Si ritiene che l'assenza di perdite come risultante dai bilanci 2012, 2013 e 2014 (paragrafo 13.2 "Requisiti di idoneità professionale, capacita economico-finanziaria e tecnico-organizzativa" del disciplinare di gara) debba essere individuata senza depurare il risultato dagli accantonamenti per oneri, garanzie e rischi, in quanto il verificarsi dell'eventuale inesigibilità di parte dei crediti è da questi garantita.

6. La dichiarazione in ordine  all'insussistenza delle cause di esclusione di cui all'art. 38 del d.lgs. n. 163 del 2006  può essere  resa da un unico legale rappresentante dell'impresa concorrente con riferimento espresso anche agli altri soggetti nei  cui confronti il requisito va comprovato, a condizione che dalla stessa dichiarazione sia ricavabile l'indicazione analitica e nominativa dei predetti  altri soggetti. (Rif. parere ANAC n. 20 del 5.08.2014).

7. La distribuzione di buoni pasto agli utenti della mensa per il COMUNE DI SACILE (articolo 9 “Obblighi gestionali assunti dal tesoriere” dello schema di convenzione) consiste nelle seguenti attività:

-          verifica che gli utenti che richiedono i buoni pasto agevolati siano registrati nel data-base del Comune di Sacile, consultabile tramite apposita applicazione on-line messa a disposizione dal Comune;

-          emissione dei buoni pasto (anticontraffazione con codice a barre) tramite apposita stampante fornita dal Comune di Sacile;

-          incasso dei pagamenti relativi ai buoni pasto (nominativo, con specificazione del numero di pasti e se agevolati).

La tesoreria del COMUNE DI BRUGNERA  provvede alla vendita di buoni mensa e trasporto scolastico all'utenza.

 

2015-11-18 ULTERIORE DOCUMENTAZIONE

 

COMUNE DI CANEVA:

1.       Documentazione consuntivo 2014 (vedi allegati)

2.       Quadro generale dei mutui (vedi allegati)

 

2015-11-26 SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA DELLE OFFERTE

Si comunica che la prima seduta pubblica per l'apertura dei plichi e la verifica della documentazione amministrativa sarà effettuata in data lunedì 30.11.2015 alle ore 14.30 presso la sala commissioni sita al secondo piano della sede municipale di Piazza del Popolo n.65.

2015-03-12 RIAPERTURA SEDUTA PUBBLICA PER APERTURA DELLE OFFERTE 

Si comunica che la seduta pubblica per l'apertura dei plichi e la verifica della documentazione amministrativa, sospesa in data 30.11.2015, sarà riaperta mercoledì

09.12.2015 alle ore 9.30 presso la sala commissioni sita al secondo piano della sede municipale di Piazza del Popolo n.65.

Seduta pubblica per le offerte economiche:

11.12.2015 alle ore 9.30 presso la sala commissioni sita al secondo piano della sede municipale di Piazza del Popolo n.65.

 

ESITO della procedura di gara:

Cliccare qui per visualizzare l'esito.

Cliccare qui per visualizzare l'esito firmato digitalmente.