Italiano
 
English

DISABILITA'


Le politiche a favore delle persone con disabilità nel territorio dell’Ambito, prevedono una serie di azioni ed interventi articolati nelle seguenti linee di intervento:
1) politiche, servizi e modelli organizzativi per la vita indipendente e l’inclusione nella società;
2) promozione e attuazione dei principi di accessibilità e mobilità;
3) processi formativi ed inclusione scolastica;
4) sostegno all'autonomia e al mantenimento al proprio domicilio anche nelle situazioni connotate da gravità.
  
Tali politiche trovano fondamento su valori quali:
a) il rispetto per la dignità intrinseca, l'autonomia individuale, compresa la libertà di compiere le proprie scelte, e l'indipendenza delle persone;
b) la non discriminazione;
c) la piena ed effettiva partecipazione e inclusione nella società;
d) il rispetto per la differenza e l'accettazione delle persone con disabilita' come parte della diversità umana e dell'umanità stessa;
e) la parità di opportunità fra persone con disabilità;
f) l'accessibilità;
g) la parità tra uomini e donne;
h) la conciliazione dei tempi di lavoro e di cura
i) il rispetto dello sviluppo delle capacita' dei minori con disabilita' e il rispetto del diritto dei minori con disabilita' a preservare la propria identità.

L’esperienza condotta fino ad oggi, nell'attuazione di tali politiche ha permesso di produrre una gamma piuttosto articolata di servizi ed interventi, grazie al sinergico apporto di idee e risorse sia da parte dei Comuni sia da parte della Regione che in materia di politiche sociali pubbliche sono i principali protagonisti e finanziatori del sistema della protezione sociale in Friuli Venezia Giulia. Con questi fondamentali attori si sono integrati in misura crescente nel tempo sia il sistema sanitario con il quale si è fatto un grosso lavoro di coordinamento sia il privato sociale. A ciò si aggiunga il lavoro di coinvolgimento delle persone e delle loro famiglie per raggiungere livelli di partecipazione attiva sempre maggiori e più adeguati alla nozione di cittadinanza sociale pertinente ad un moderno welfare.

 

Per maggiori informazioni:

> Scarica il Piano Locale Disabilità (aggiornato a Aprile 2016)

ESTATE 2018 - LABORATORIO ITINERANTE PER RAGAZZI CON PROGETTUALITA' L.R. 41/96 "NaturArt"

Il percorso prevede un ciclo di 12 incontri con cadenza tri-settimanale, come da calendario sotto riportato e le attività si svolgeranno, grazie alla collaborazione con le cooperative ITACA, CONTROVENTO e fattoria didattica ORTO GOLOSO presso le sedi del "Nostro Fiore" a San Giovanni di Livenza, Sacile, presso il parco di "San Floriano" a Polcenigo e l'azienda agricola "Orto Goloso" a Budoia.

Durante il laboratorio verranno realizzate delle creazioni artistiche con materiali naturali o di riciclo che contribuiranno a rendere ancor più affascinante la visita a questi incantevoli luoghi del nostro territorio.

Gli obiettivi di questo laboratorio sono lo sviluppo della manualità in un contesto ricco di momenti di socializzazione tra pari e non e l'acquisizione di autonomie personali con particolare attenzione alla dimensione dell'interscambio tra le diverse realtà territoriali.

CALENDARIO:

1° settimana dal 9 al 13 luglio

Lunedì 9 luglio

mercoledì 11 luglio

venerdì 13 luglio

 

2° settimana dal 16 al 20 luglio

Lunedì 16 luglio

mercoledì 18 luglio

venerdì 20 luglio

 

3° settimana dal 23 al 27 luglio

Lunedì 23 luglio

mercoledì 25 luglio

venerdì 27 luglio

 

4 settimana dal 30 luglio al 3 agosto

Lunedì 30 luglio

mercoledì 1 agosto

venerdì 3 agosto

 

I ragazzi coinvolti saranno al massimo 16 suddivisi in due gruppi da 8 ciascuno. Ogni gruppo sarà accompagnato da due educatori della Cooperativa UNIVERSIIS che provvederanno anche al trasporto dei ragazzi (previa autorizzazione sottoscritta dai genitori) da e per i luoghi dove si svolgeranno le attività (ove possibile si chiederà al disponibilità dei genitori di accompagnare i propri figli in un punto di raccolta per velocizzare gli spostamenti).

Si prevede che gli educatori inizieranno il giro trasporti verso le ore 9.00 e termineranno riaccompagnando a casa i ragazzi per le ore 15.00.

Merende e pranzi saranno al sacco a cura delle famiglie. E' prevista una festa conclusiva l'ultimo giorno dei laboratori presso il "Nostro Fiore" a San Giovanni di Livenza a cui tutti i genitori sono invitati.

La giornata sarà così organizzata:

9.00-9.30 Giro trasporti
9.30-10.30 Attività
10.30-11.00 Merenda
11.00-12.00 Attività
12.00-13.00 Pranzo
13.00-14.30 Attività
14.30-15.00 Trasporti

Eventuali variazioni di orario o giornate saranno tempestivamente comunicate

Si ricorda che sarà necessario portare con sé: abbigliamento comodo e cappellino (eventuale cambio), merenda e pranzo al sacco, acqua.

AI fini di una buona organizzazione delle attività e della loro riuscita è importante la partecipazione dei ragazzi alle giornate previste; per tale motivo si chiede di avvisare per tempo la coordinatrice della cooperativa UNIVERSIIS Flavia Carbone al numero 346/9930095 qualora il proprio figlio non possa partecipare alle attività.