Italiano
 
English

INCLUSIONE SOCIALE


La scelta di usare il termine "inclusione" non è irrilevante: è un modo di vedere le cose, anche dal punto di vista dei servizi alla persona, propositivo, di azione verso la prevenzione senza attendere le cause di esclusione.

Agire per l'inclusione sposta il baricentro verso la promozione di opportunità e risorse su cui il Servizio Sociale Professionale può costruire progetti personalizzati di intervento. L'indirizzo porta a  forme anche innovative di inserimento lavorativo, sistemi alternativi alla tradizionale erogazione di denaro, percorsi di educazione e formazione come momenti di recupero dell'autostima per persone a forte rischio di emarginazione sociale.

Dal 2007 è attivo presso l'Ambito il "Gruppo Inclusione Sociale" composto da almeno un'assistente sociale per ogni Unità Operativa Territoriale, che periodicamente condivide ed analizza particolari progetti di intervento. Il lavoro del gruppo è sostenuto da una specifica voce di spesa del bilancio dell'Ambito.
Il Gruppo si è ulteriormente organizzato tra i suoi componenti in momenti di specializzazione sulle seguenti tematiche:
- strumenti per l'inclusione sociale mediante l'integrazione lavorativa;
-
 strumenti di progetto sociale alternativi alla mera erogazione di denaro (ad esempio voucher, ticket service, etc.);
- rapporti innovativi con il Terzo Settore per progetti di inclusione sociale;
- analisi delle risorse per l' "abitare sociale".